jordan dietro le barricate in ucraina

dietro le barricate in ucraina

72 anni titolare in un cappotto lungo pelo pac di nome ivan lytvyn sta guardando i loro progressi con soddisfazione.la polizia e ‘stata allagata la piazza con acqua per mantenere il furbo, spiega.che dà loro un vantaggio in scontri.come risultato, i manifestanti hanno tagliato i canali nel ghiaccio per dr jordan enare l’acqua in discesa.poi metti il ghiaccio si sono raccolti in sacchi di rafforzare le barricate intorno alla piazza principale.

e ‘un ingegnoso metodo, e sta pagando negli ultimi due mesi le barricate di ghiaccio e neve, ora torre fino a quattro metri (13 piedi).i manifestanti si sono costruiti in legno anche torri dando loro punti di vantaggio su linee strategiche della polizia.

lytvyn, che è ansiosa di storie riguardano le difficoltà della sua generazione, dice che e ‘bello vedere che tale azione tra i giovani.comunque, non riesce a resistere a una critica del loro ghiaccio la tecnica.

“stanno colpendo le pietre.- non fare cosi ‘, ma poi non sono ancora maturi per questo tipo di lavoro “, dice con un sorriso.

si stanno preparando un assedio e hanno costruito un particolare sistema di difesa.a fronte delle barricate, i manifestanti sono solo poche centinaia di metri dalla polizia.e ‘una gara di sguardi che è durato 24 ore su 24 settimane, ma è scoppiata in gravi disordini.all’inizio di questo mese, tre dimostranti furono uccisi in scontri con la polizia che porta la morte ufficiale conta fino a sei, tra cui due agenti di polizia.oltre 1000 feriti.

alla base del cordone della polizia c’e ‘un ultimo controllo prima della linea di controllo che separa le due parti.

andrej kishko, 32 anni, dalla città occidentale di už horodukraine. kgm, impedendo alla gente senza casco e protezioni in prima linea.

“il sistema è stato organizzato per proteggere le persone dai pericoli esterni maidan”, spiega come si ferma un paio di ragazze di passaggio “.sto cercando di proteggere la gente.perche ‘cose diverse potrebbe essere lanciato da li’ “.

kishko è un sistema di sicurezza volontario.ci sono molti giovani vagamente legata a diversi gruppi politici che per il pattugliamento armato con un lungo bastone maidan e solitamente indossa un casco verde eccedenze dell’esercito.possono sembrare minaccioso a volte, ma kishko dice che sono qui per mantenere la pace.

“le cosiddette forze di difesa, i volontari che provenivano da tutta l’ucraina, sono organizzati in un centro di coordinamento.e queste sono solo le persone da tutte le parti del paese sono tutti volontari, come me, “kishko.

ci sono delle regole da rispettare.alcol e droghe non sono tollerate da qualche parte sulla piazza.c’è anche un pericolo di scontri tra gruppi, ma i capi unità direttamente dalla radio e le forze sono disciplinate, ha detto.

nel loro tempo libero plotoni di jordan giovani può essere visto a trivellare, esercitando le formazioni con i loro scudi.alcuni sono di sottile compensato, altri sono di metallo, probabilmente colto come trofei durante gli scontri con la polizia.

e ‘molto freddo qui.le tende sono sigillate e riscaldata con stufe a legna.ma per mantenere una forte presenza di persone deve rimanere all’aperto e attento.per essere accettabile, un certo numero di mense e te le stazioni sono creati operante 24 ore su 24.sono pieni di cibo e legna da bruciare donato kyiv residenti che appoggiare la loro azione.

nonostante jordan l’aspetto militare della barricata, molte persone che dicono di non volere ulteriori scontri.sono fiducioso che l’opposizione possa negoziare una via d’uscita dalla crisi.

“e ‘molto difficile dire che l’opposizione di fare, ma hanno bisogno di agire con prudenza, con grande diplomazia,” dice zhanna, 77 anni pensionato che si era fermato a prendere un giornale al maidan è centro stampa “.ma il governo ha appena rinunciato ad ascoltare la gente che ascolta solo se stessi. ”

è importante notare che il partito delle regioni del presidente viktor yanukovych, richiama ancora sostenere nel paese, soprattutto nelle regioni orientali e meridionali, che sono culturalmente distinta dall’ucraina occidentale e centrale.questo ha portato il timore che la crisi potrebbe ulteriormente dividere il paese.

“il divario tra due ukraines è molto grande e vero”, spiega a 32 anni oleksandr gor, kiev residenti che era nato e cresciuto nella città orientale di donec’k.si lamenta di una cultura politica che privilegia una forte immagine.se yanuk jordan ovych è percepito come perdendo contro i manifestanti, sostiene, intaccherebbe la sua popolarità tra i principali sostenitori.